skip to Main Content
Balconi Fioriti In Estate: Leggi I Consigli Del Garden La Primula

Balconi fioriti in estate: leggi i consigli del Garden La Primula

🌹 Balconi fioriti in estate 🌹

Scopri i trucchi e i segreti per avere i balconi fioriti più belli di tutta la città

I balconi fioriti sono un must dell’estate, le vie cittadine si riempiono di allegria e colore grazie a fiori, piante e fioriere traboccanti, siano esse al sole o all’ombra.

Come curare i balconi in estate?

Ecco alcuni consigli da parte del Garden La Primula di Siziano, per avere dei balconi fioriti in estate, da far invidia a tutti i vicini di casa.

Cosa dobbiamo fare per avere un bel balcone fiorito? Ci siamo preparati all’arrivo della primavera decorando le finestre di casa con fiori e piante. Ma adesso, come possiamo mantenere geranei e petunie, millebaci e lobelie e avere fioriture colorate e rigogliose?

1. Pochi ma buoni

Non è indispensabile iniziare a coltivare decine di piante: soprattutto se siete alle prime armi, è meglio iniziare con pochi vasi di piante fiorite.

Sappiamo, infatti, che ogni pianta richiede un po’ di cure: valutiamo quanto tempo libero abbiamo a disposizione, sarà più facile prendersi cura del nostro balcone in fiore.

Se il giardinaggio è la vostra passione, invece, via libera: i fiori non sono mai abbastanza!

2. Scegliere i fiori migliori

Lasciatevi consigliare dagli esperti del vivaio: vi sapremo indicare quali sono le piante fiorite più adatte, aiutandovi a sceglierle a seconda dell’esposizione al sole, alla luce, alla posizione della vostra casa. Oltre ai classici gerani, ci sono moltissime varianti da provare!

Per avere un balcone fiorito originale, infatti, abbiamo preparato per voi tris fioriti di lobelie, millebaci e bacopa.

Se il balcone è all’ombra, le piante che crescono bene sono la fucsia, la lobelia, le begonie

Invece, sono piante da sole l’ibiscus (con i suoi fiori grandi), la petunia (o calibrachoa), la surfinia, il geranio. Tutte piante adatte a un’alta esposizione al sole, con fioritura ricadente, che abbelliranno il balcone dalla primavera all’estate inoltrata.

3. Ottenere colori perfetti

Per avere un balcone fiorito e curato, è meglio non esagerare con i colori: sui gusti non si discute, ma in generale è consigliabile non accostare più di tre colori diversi, oltre al verde che fa da contorno. Non c’è una regola: c’è chi ama lo stile omogeneo della tinta unita e sceglie fiori monocolore e chi invece punta su un’esplosione di allegria e combina fiori multicolor.
Per un risultato sgargiante ma elegante, consigliamo di scegliere piante con sfumature dello stesso colore, oppure di sfruttare fiori dai colori complementari per un accostamento gradevole alla vista.
Il trucco per rendere più vivo il colore dei fiori? Il potassio aiuta a dare colori migliori a fiori e e foglie.

4. Progettare lo spazio

Prima di arrivare in Vivaio, è bene avere un’idea chiara dello spazio che desideriamo decorare con i fiori.

Ad esempio, se vogliamo posizionare le piante sul balcone, misuriamo la lunghezza del davanzale e cerchiamo di calcolare quante vaschette ci servono, e quali dimensioni devono avere.

Poi, sarà più facile capire quante piante acquistare, e quale diametro devono avere i vasi (in vivaio troverete gerani in vasi di varie dimensioni). Altrimenti, possiamo mettere le piante fiorite direttamente sul poggiolo, con appositi vasi da terrazzo.

Al Garden La Primula trovate le piante fiorite già pronte in vasi completi da posizionare sul davanzale. Se invece avete il pollice verde e vi piace occuparvi personalmente del rinvaso dei fiori nelle vaschette, sapremo consigliarvi gli abbinamenti più riusciti a partire da un vasto assortimento!

5. Scegliere terra e concimi

Un buon terriccio, adeguatamente concimato, è fondamentale: la terra è il nutrimento che fa crescere bene le piante, e non possiamo trascurare questo elemento essenziale se vogliamo avere un bel balcone ricco di fiori. Esistono terricci già miscelati con le giuste sostanze nutrienti.

Un fertilizzante bilanciato tra potassio e ferro, usato con parsimonia, aiuta a far crescere la pianta. Scegliere il concime giusto per le piante fiorite non è banale: i concimi non sono tutti uguali!

Proprio come noi, anche le piante hanno bisogno di sostanze nutritive diverse a seconda della specifica fase della crescita.

6. Preparare i vasi

Per preparare il vaso, ci serve un buon terriccio e l’argilla espansa. Sulla base della vaschetta, mettiamo un po’ di argilla espansa: creare uno stato di pochi centimetri di argilla all’interno della fioriera aiuta a proteggere le radici delle piante al momento dell’innaffiatura, così non subiranno problemi dovuti da un eccesso di acqua. Poi, mettiamo uno strato di terriccio specifico. Togliamo le piante fiorite dal vaso e le inseriamo nella vaschetta, stando attenti a non rovinare le radici. Se stiamo sistemando piante ricadenti, posizioniamole nel vaso con cura, mettendo il lato ricadente verso l’affaccio del balcone. Infine, riempiamo bene il vaso con il terriccio, proteggendo l’intera zolla che circonda le radici della piante.

7. Innaffiare

Nei primi 10-15 giorni, è fondamentale innaffiare le piante tutti i giorni. è meglio farlo alla sera, al calar del sole, per non procurare shock termici alle piante. Un trucco? Prima di trasferire le piante fiorite dal vasetto del vivaio alla vaschetta, innaffiamole in abbondanza. Poi, è importante mantenere il terriccio umido, ma mai eccessivamente bagnato.

8. Pulire le piante

Per fioriture abbondanti, è necessario eliminare i fiori appassiti: togliere i fiori creerà spazio per nuove fioriture. Così la pianta potrà ingrandirsi e dare vita a un bel balcone fiorito.

Visto? Gerani, petunie, millebaci e le altre piante fiorite da esterno non richiedono cure particolari. Seguendo i semplici consigli raccolti in questo post della Green Page anche voi potrete avere un bel balcone fiorito, dalla primavera all’estate inoltrata.

Vi aspettiamo al Garden per scegliere le piante da balcone e i prodotti specifici per la loro cura!

Passa a trovarci: Garden La Primula, Siziano, località Gnignano:
🕐 ORARI DI APERTURA 🕐
Da Lunedì a Domenica: 9.00 / 12.30 – 15.00 / 19.00

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back To Top